Sicilia

Che scegliere tra le pendici dell’Etna, il teatro di Taormina, la Valle dei Templi di Agrigento, il Duomo di Monreale, le Saline di Trapani, Erice o il Palazzo dei Normanni per la Sicilia?
Ardua risposta. Emozioni che si porteranno dentro tutta la vita, grazie ai due viaggi che Andrea ha organizzato laggiù con amore.

Sceglierò invece l’intensa salita sulla Scalinata di santa Maria del Monte, scala di 142 gradini che collegano parte bassa e alta della città, piastrellata soprattutto di verde, azzurro e giallo, I colori della ceramica della città di Caltagirone : mi ha emozionato davvero anche perché la fatica di salire, uno a uno, i gradini permette di godere un’opera d’arte secondo il tuo ritmo, il fluire dei tuoi pensieri, Come se stessi salendo una montagna, verso un traguardo che ti aspetta, un pochino più in alto di quello che sei.

Maria